Terapia antibiotica del Dott. Brown

Terapia antibiotica del Dott. Brown

Sappiamo bene che le patologie autoimmuni reumatiche sono tra le più insidiose e difficili da curare e che qualsiasi tipo di trattamento farmacologico tradizionale ha risultati poco soddisfacenti e molto spesso pieni di effetti collaterali assai pesanti.
Da anni, però, esiste una terapia farmacologica diversa rispetto a quelle solitamente utilizzate ma, per conoscerla, bisogna andare oltre oceano, in Usa, oppure mettersi in contatto con le comunità che fanno riferimento alla Road Back Foundation, community che da anni tratta della cura di diversi tipi di patologie reumatiche attraverso l’utilizzo di antibiotici.
La Fondazione ha un forum https://www.roadback.org, dove potete leggere tante testimonianze e documenti utili per trattare pazienti di ogni età, al quale si è aggiunto un gruppo Facebook molto interessante e attivo https://www.facebook.com/groups/682294308948252/?ref=share
La Road Back Foundation è il punto di riferimento a livello mondiale del grande e compianto Dottor Thomas Mcpherson Brown (1906-1989) un reumatologo che, durante la sua carriera, ha curato con successo, attraverso la terapia antibiotica, gravi casi di artrite reumatoide, sclerodermia e lupus.

  1. La sua voglia di aiutare i pazienti a ritrovare la propria libertà e salute lo spinse negli anni ad approfondire le cause delle patologie in oggetto. Mentre quasi tutti i medici parlano generalmente di una causa autoimmune, oppure di eziologia sconosciuta, in materia il Dott. Brown fu un pioniere perché, per la prima volta, isolo’ il “mycoplasma” dal liquido sinoviale di un paziente che soffriva di artrite. La sua ricerca fu pubblicata su Nature nel 1939 e fu l’inizio di una lunga pratica di utilizzo degli antibiotici per trattare le malattie del connettivo.
    “was the first physician to isolate mycoplasma from the fluid of a joint of a patient with arthritis. His research was published in Nature in 1939, and this began his lifelong commitment to using antibiotics for treating collagen diseases”
    https://whitakerwellness.com/health-concerns/arthritis-treatments/rheumatoid-arthritis-treatment/
    Tutti i libri, i documenti, le ricerche e i materiali utili su questo medico illuminato, i suoi discepoli e il protocollo sono in lingua inglese. Nel mondo ci sono alcuni medici che lo seguono e che fanno riferimento alla Fondazione stessa.
    In Italia, qualche anno fa, due si erano resi disponibili come referenti della Fondazione, per il nostro paese, ma successivamente, purtroppo, sono venuta a conoscenza che non seguono più i pazienti.
    Conosco, sia per aver letto le loro storie, sia per aver letto il libro del Dott. Brown e il libro di una signora guarita dalla sclerodermia, grazie agli antibiotici, molte storie a lieto fine.
    Anche nel mio percorso di guarigione dalla malattia reumatica autoimmune ho seguito questo approccio (preciso per dovere di cronaca, che non è stato il solo al quale mi sono sottoposta) e i risultati ci sono stati, grazie a Dio e a chi mi ha incoraggiata, e aiutata a superare ogni tipo di pregiudizio verso terapie non seguite dall’ establishment medico italiano.
    Auspico che sempre più persone si informino bene su questo tipo di approccio e che anche i medici si adoperino per aiutare chi soffre di questi debilitanti problemi. Devono soltanto studiare il protocollo, già esistente e testato su decine di persone ed applicarlo ai casi concreti.
    Spero che il mio contributo, attraverso questo articolo del blog, arrivi a quante più persone possibili, grazie anche alle condivisioni dei miei lettori abituali o ai visitatori che, per caso, hanno incrociato il loro cammino col mio.
    A tutti loro va il mio ringraziamento per aver letto queste informazioni e per seguirmi.
    Lucia

 

Like e condividi se ti è piaciuto,grazie!
  •  
  • 2
  •  
  •  
  • 252
  •  
    254
    Shares
  •  
    254
    Shares
  • 252
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  

Lascia un commento