Perchè le uova fanno bene

Perchè le uova fanno bene

Il  dott.  Piero  Mozzi  spiega  il  perché  le  uova  siano  un  alimento  nobile  e   del  perché non  siano  loro  la  causa  della ipercolesterolemia.

L’uovo  contiene  colesterolo  ma  la  molecola  complessa  del  colesterolo  contenuta  nell’uovo,  quando  noi  lo introduciamo con tutti i processi digestivi viene scissa, non viene più  ri-assemblata come molecola  di colesterolo;      il colesterolo,  quindi,  noi  non lo  fabbrichiamo  a partire  dalle  uova  ma viene fabbricato a  partire dai  cereali, in particolare dai cereali che contengono glutine, ecco spiegato il motivo per cui molti vegetariani hanno il colesterolo alto.

A differenza di  quanto si sente dire comunemente il colesterolo non  proviene  viene  dal consumo di uova  né  dai  grassi ma dal  consumo  di dolci, zuccheri  e dagli amidi  perché  l’alimentazione moderna è  sempre  più composta      dai carboidrati.

Mozzi spiega che le persone di gruppo B e AB ed A possono mangiare tranquillamente le uova, meglio se cotte, senza olio in padelle antiaderenti; le frittate sottilissime sono un ottimo alimento.

E’ assurdo assumere farmaci come le statine (che tra l’altro fanno avere molti problemi circolatori a livello cerebrale) e non abbassano il colesterolo perché la gente continua a mangiare gli alimenti che sono la reale causa del colesterolo ossia pane pasta riso mais, tutti i cereali. Il colesterolo sale non a causa dei grassi ma a causa dei CEREALI.
Solo quando è stata asportata la cistifellea diventa più problematica la digestione delle uova, in questo caso vanno usate con moderazione.

“I calcoli alla colecisti  non  derivano delle uova ma semmai  dal latte  e  dai derivati  del latte,  in particolar modo dai formaggi stagionati” continua il Dott. Piero Mozzi.

Le persone di gruppo O digeriscono meglio l’uovo alla coque rispetto all’uovo molto sodo caldo (quello freddo è meno digeribile).

Chi ha il colesterolo alto deve togliere i farinacei e gli zuccheri per fare abbassare il colesterolo non eliminare le uova!
Viene chiesto al Dott. Mozzi quante uova si possono mangiare al giorno…secondo il Dottore a colazione, se non sono fritte, si possono mangiare anche due uova senza problemi.

Le colazioni a base di uova sono delle ottime opzioni per iniziare la giornata anche se nel nostro paese non c’è l’abitudine di consumarle al mattino ma ¾ del mondo ne fa uso proprio a colazione. Ottime le frittatine molto sottili come foglio di carta con l’aggiunta di erbette come la cicoria.

Anche il guscio di uovo bio può essere fatto bollire e successivamente polverizzato e poi assunto come integratore di minerali e calcio.

L’uovo (come altri alimenti), quindi, contiene colesterolo ma non fa produrre colesterolo al nostro corpo.

La molecola di colesterolo viene demolita, scissa e riassemblata in tutt’altra forma dai processi complessi che sono alla base dell’assimilazione delle sostanze nel nostro corpo; sono le molecole di amido che vengono scisse e ricostruite come colesterolo. Il colesterolo, molecola complessa, invece, non viene assimilata così com’è.

Like e condividi se ti è piaciuto,grazie!
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 169
  •  
    169
    Shares
  •  
    169
    Shares
  • 169
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento